Una donna lo distrae, l'altra ruba soldi e carta di credito: rapinato un 84enne

giovedì 3 maggio 2018
Il colpo con l'aiuto di una complice: anziano depredato di 400 euro e carta di credito. 

I carabinieri di Crispiano, al termine di un rapidissimo intervento, hanno tratto in arresto in flagranza di concorso in rapina in abitazione una 22enne cittadina rumena, incensurata, senza fissa dimora. 

Ieri pomeriggio la donna, insieme ad una complice in corso di identificazione, dopo essere entrata con un pretesto all’interno dell’abitazione di un 84enne del posto, che si trovava da solo in casa, ha distratto l’anziano, permettendo alla sua complice di impossessarsi della somma contante di 400 euro e di una carta di credito custodite all’interno di una credenza della cucina.

La vittima, resasi subito conto del furto patito, ha richiamato però l’attenzione del vicinato gridando a gran voce e cercando di trattenere la ragazza che, per assicurarsi la fuga, lo ha strattonato. La complice invece è fuggita via, facendo perdere le proprie tracce.

Le urla dell’84enne sono però state sentite da un vicino di casa che ha allertato i carabinieri. I militari, impegnati in un servizio di pattuglia, sono quindi arrivati velocemente sul posto, riuscendo così a bloccare la donna mentre cercava di scappare.      

Al termine delle formalità di rito, la 22enne è stata arrestata e accompagnata presso la Casa Circondariale di Taranto. Sono in corso indagini per identificare la complice.

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
10/08/2018
 Dopo l'operazione "civico 18", un altro ...
Cronaca
03/08/2018
I carabinieri denunciano i titolari di tre attività ...
Cronaca
03/08/2018
La guardia di finanza ha sequestrato 6.500 litri di gasolio agricolo e denunciato due ...
Cronaca
02/08/2018
I carabinieri arrestano un 37enne di Torre Santa Susanna ...
Vendite online per il festival che animerà la valle dal 13 luglio al 4 agosto. È aperta la vendita ...