Pasqua e Pasquetta, no al lavoro nei giorni di festa: sciopero del settore commercio

giovedì 29 marzo 2018
I sindacati confederali indicono due giorni di sciopero il 1° e 2 aprile per l’intero turno di lavoro.

No al lavoro nei giorni di festa! I sindacati, in un comunicato unitario, indicono due giorni di sciopero il 1° e 2 aprile per protestare contro l’apertura dei locali commerciali durante le festività.
“Le scriventi Organizzazioni Sindacali Filcams CGIL Fisascat CISL Uiltucs UIL PUGLIA” comunicano i sindacati, “ribadiscono la contrarietà alle aperture dei negozi in prossimità delle festività religiose e chiedono il rispetto dei valori per le persone. Non è accettabile l’atteggiamento intrapreso dalle aziende della Grande Distribuzione che hanno di fatto peggiorato le condizioni di lavoro e vita familiare dei lavoratori e delle lavoratrici.
Pertanto si proclama a livello regionale Puglia in tutti i centri commerciali, negozi, iper delle associazioni datoriali in indirizzo lo sciopero per l’intero turno di lavoro per il giorno 01 aprile e 02 aprile 2018 in concomitanza con le Festività di Pasqua e Pasquetta 2018”.
Altri articoli di "Economia e lavoro"
Economia e lavoro
27/04/2018
Il tavolo tra sindacati e parti in causa di ieri a Roma ...
Economia e lavoro
06/03/2018
Coldiretti Puglia annuncia il provvedimento a tutela della ...
Economia e lavoro
09/10/2017
Lo sciopero, indetto da  Fim Fiom Uilm ed Usb, è per protestare contro ...
Economia e lavoro
29/09/2017
La comunicazione di Confcommercio: impulso al commercio nella prima domenica d'autunno. ...
Vendite online per il festival che animerà la valle dal 13 luglio al 4 agosto. È aperta la vendita ...