Rapina a mano armata e arresto lampo: in manette un 30enne

venerdì 15 dicembre 2017
Il colpo in un market di Palagianello.

I carabinieri di Palagianello, insieme ai colleghi del N.O.R. della compagnia di Castellaneta, hanno arrestato in flagranza di reato un 30enne del posto. L'accusa è  dirapina aggravata e porto abusivo di armi, 

L’uomo, dopo essersi introdotto all’interno di un supermercato di Palagianello , sotto la minaccia di un coltello, si è impossessato del registratore di cassa per poi darsi alla fuga. I militari operanti, intervenuti immediatamente, a conclusione di una rapida attività d’indagine, hanno rintracciato ed arresto il 30enne mentre, in possesso ancora delle refurtiva,  tentava di nascondersi all’interno di un B&B del posto.

I carabinieri hanno poi recuperato il coltello usato per commettere la rapina, il registratore di cassa e la somma in contanti di  495 euro.  

L’arma è stata sottoposta a sequestro mentre la refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, su disposizione dell’A.G., è stato associato alla Casa Circondariale di Taranto
Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
14/12/2018
 Il tribunale del riesame di Taranto ha accolto la tesi dell'avvocato ...
Cronaca
14/12/2018
L'uomo è stato sorpreso con un carico di arance e mandarini in auto. I ...
Cronaca
13/12/2018
L'azienda è responsabile di evasione fiscale ...
Cronaca
13/12/2018
L'uomo, un cttadino rumeno, ha ripetutamente minacciato di ...
Al Cinema Bellarmino di Taranto arrivano le “Giornate del Cinema Horror”:  anteprima il 31 ...