Un mare di aiuto: a Taranto incontro pubblico con Gennaro Giudetti

mercoledì 27 settembre 2017
Giovedì 28 settembre il Centro Interculturale Nelson Mandela di Taranto organizza un incontro con il Mediatore culturale nelle operazioni Sar nel Mar Mediterraneo con l'ong Seawatch.

Il Centro Interculturale Nelson Mandela di Taranto organizza l’iniziativa “Un mare di aiuto: incontro pubblico con Gennaro Giudetti” in via anfiteatro 219 a Taranto, dalle 17 di giovedì 28 settembre.

L’iniziativa si pone l’obiettivo di fare luce su quanto avviene nel Mar Mediterraneo ancora oggi teatro di terribili tragedie: sono oltre 2.100 uomini, donne e bambini che hanno perso la vita quest'anno cercando di attraversare il Mediterraneo centrale mentre tentavano di giungere in Europa, secondo l'OIM, dall'inizio del 2017 al 21 giugno scorso. Vite interrotte che potevano essere salvate. L'ultima tragedia in mare racconta di almeno 100 dispersi: per il Centro Astalli una "tragica prova dell’inadeguatezza delle politiche europee sulle migrazioni”.

Tra le politiche europee rientra quella attuata dal governo italiano, che ha preferito delegare i flussi migratori ad alcune forze libiche: gran parte delle ong, attivisti, associazioni e movimenti attenti alla difesa dei diritti umani, hanno visto in queste politiche uno sfregio alla Carta dei diritti fondamentali dell’Ue, e la negazione di principi fondamentali della Costituzione italiana che “riconosce e garantisce i diritti fondamentali dell’uomo” e il “diritto di asilo”.

Abbiamo inoltre assistito recentemente ad un attacco spietato delle ong impegnate a soccorrere i migranti durante la traversata: la loro opera solidaristica che si è sempre concretizzata nel salvare vite in mare, colmando quel vuoto lasciato dalle istituzioni, e dall’ Europa, è diventata un “problema” fino a giungere alla loro criminalizzazione.

Diventa dunque necessario chiarire il lavoro delle ong impegnate nel salvataggio in mare, per smontare fake news, falsità che circolano ancora su questo tema.

Testimone dell’impegno quotidiano delle ong che operano per salvare vite umane è Gennaro Giudetti che porterà la sua esperienza all’incontro pubblico “Un mare di aiuto”, come mediatore culturale nelle operazioni Sar (search and rescue) nel Mar Mediterraneo con l'ong Seawatch. Difensore dei diritti umani in zone di conflitto con Operazione Colomba. Corpo Civile di pace in territori di guerra. A dialogare con lui ci saranno Francesco Sansolino Responsabile di Amnesty Puglia, Michele Damiano Presidente di Ass. PaoloZayd Costruttori di Pace, e Antonietta Podda Responsabile della Comunicazione dell’ Salam ong.
Altri articoli di "Società"
Società
17/11/2017
 La showgirl ha raccontato la difficile esperienza in ...
Società
19/10/2017
L'incontro il 18 ottobre a bordo del veliero nave scuola ...
Società
12/10/2017
"La Puglia non è abituata al turismo extralusso. Se volete il turismo vip, ...
Società
27/09/2017
Il comitato "Non una di meno" organizza, come nel ...
La XXV stagione “Eventi musicali” dell’Istituzione Concertistica Orchestrale “Magna ...