Intervento straordinario al SS Annunziata: rimosso un tumore al cervello con paziente sveglio

venerdì 15 settembre 2017
Al SS Annunziata intervento di craniotomia da manuale: il dottor Costella ha rimosso un grosso tumore a paziente sveglio. 

Un intervento straordinario che segna il passo nella cura dei tumori. L'operazione felicemente conclusa a SS Annunziata di Taranto inorgoglisce il territorio. I medici sono riusciti a rimuovere un grosso tumore al cervello, mentre il paziente era sveglio e vigile. Ai complimenti della comunità scientifica, si aggiungono ora quelli dell'amministrazione comunale:

"Il sindaco e l'amministrazione desiderano associarsi a quanti in queste ore esprimono gioia e soddisfazione nell'apprendere del successo dell'intervento di craniotomia con asportazione di un grosso tumore maligno ad un paziente completamente vigile, che ha avuto luogo nella sala operatoria della U.O.C. di Neurochirurgia dell’Ospedale SS. Annunziata di Taranto" scrivono.


"Al dottor Giovanni Battista Costella, Direttore della Neurochirurgia e la sua équipe che hanno eseguito questo delicatissimo ed innovativo intervento mentre il paziente restava sveglio e colloquiava con l’anestesista per l'intera durata dell’operazione, il plauso di questa amministrazione e l'orgoglio dei cittadini per le nostre eccellenze sanitarie, ma soprattutto un grande in bocca al lupo al paziente".
Altri articoli di "Sanità"
Sanità
02/02/2018
I dati della Puglia confermano un aumento della copertura ...
Sanità
30/10/2017
Al XIX congresso nazionale AIOM di Roma si è ...
Sanità
29/08/2017
I militari, durante un giro di controlli nei nosocomi della Asl di Taranto, hanno trovato ...
Sanità
10/08/2017
Ludovico Vico: “Si faccia chiarezza sul livello di ...
Vendite online per il festival che animerà la valle dal 13 luglio al 4 agosto. È aperta la vendita ...