Task force contro blatte, insetti e topi: in campo Comune, Aqp, Serveco

giovedì 18 maggio 2017

L’assessore Chianura invita alla collaborazione con l’amministrazione affinché, con l’arrivo dei mesi più caldi, non si assista a una nuova emergenza blatte e topi.

L’amministrazione comunale di Grottaglie, l’acquedotto pugliese e la Serveco già dal mese di gennaio hanno predisposto gli interventi necessari alla disinfestazione, deblattizzazione e derattizzazione del territorio comunale.

“Affinché i periodici interventi calendarizzati dall’ente e dalle aziende non risultino vani -spiega l’assessore all’ecologia, Mariagrazia Chianura- è necessario fare appello alla sensibilità ed al senso civico dei cittadini allo scopo di adottare corretti comportamenti atti a limitare l’entità dei fenomeni.

Blatte e roditori si nutrono di scarti di cibo quindi è fondamentale non abbandonare sulle pubbliche vie avanzi di cibo e conferire i rifiuti ben chiusi all’interno dei cassonetti evitando di abbandonarli ai piedi dei cassonetti.  Ricordiamo, inoltre, che l’abbandono di rifiuti è vietato. Infine è utile chiarire che spesso i focolai sono nascosti nelle condutture private dei condomini o delle singole abitazioni, escluse dagli interventi pubblici”. Gli interventi condotti regolarmente sulle aree pubbliche non sono utili se la stessa azione non viene effettuata dai privati nelle fosse settiche condominiali, nei pozzetti d’ispezione delle reti fognarie condominiali e delle private abitazioni. Interventi che possono essere realizzati dagli stessi cittadini attraverso ditte specializzate operanti sul territorio.

Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
29/05/2017
A Taranto esposti i nuovi manifesti dei genitori tarantini ...
Ambiente
22/05/2017
L'incendio questa mattina: allarme per la qualità dell'aria. Una colonna di ...
Ambiente
26/04/2017
 Premiate con la bandiera verde dai pediatri italiani. Sono 16 in Puglia. Sono ...
Ambiente
22/04/2017
Le operazioni sono state condotte dai carabinieri del Noe ...
La XXV stagione “Eventi musicali” dell’Istituzione Concertistica Orchestrale “Magna ...