Francobollo 'Le Perdùne', Labriola, Misto: "Segno di attenzione a Taranto. Ora sia emesso in tempi brevi"

sabato 26 marzo 2016
“L’emissione di un francobollo dedicato ai riti pasquali tarantini, a ‘Le Perdùne’ in particolare, attesa da tempo dalla nostra comunità, sarebbe gesto di rispetto e attenzione nei confronti di una città che cerca di voltare pagina, di una Taranto che vuole farsi conoscere per la propria storia e le proprie tradizioni. Le rassicurazioni ricevute dal sottosegretario Giacomelli, in risposta all’interrogazione presentata in IX commissione alla Camera dei Deputati, ci fanno ben sperare in merito all’emissione entro l’anno in corso”, lo dichiara l’onorevole Vincenza Labriola, del gruppo Misto alla Camera dei Deputati.

“Un francobollo nell’era di internet a testimonianza di una storia gloriosa e millenaria, un tassello di quel ‘Progetto Taranto’ sul quale importanti parole ha speso anche il presidente del Consiglio Renzi – prosegue Labriola –. Convinta della necessità di guardare al domani con fiducia e determinazione, anche attraverso la conoscenza e la divulgazione della nostra storia, ho sostenuto l’iniziativa del circolo numismatico ‘La Persefone Gaia’ e dell’Arciconfraternita del Carmine, presso il ministero dello Sviluppo economico e la Consulta filatelica. Dei riti pasquali tarantini si occupano da decenni studiosi italiani ed esteri e i più importanti media del mondo, compresa la BBC. L’auspicio è che la Consulta per l’emissione delle carte-valori postali e la filatelia possa decidere a breve l’emissione. Un riconoscimento importante e atteso per Taranto, città di grande tradizione religiosa e di profonda spiritualità”.
Altri articoli di "Politica"
Politica
16/01/2017
 Il primo cittadino di Taranto aumenta i consensi ...
Politica
16/01/2017
Cia Puglia invia una lista di proposte a governo e regione ...
Politica
15/01/2017
Chiamati al voto gli amministratori locali per il rinnovo dei Consigli provinciali ...
Politica
06/01/2017
De Gennaro: “Auspichiamo un nuovo clima di ...
Venerdì 6 gennaio in anteprima regionale "Biancaneve, la vera storia", la nuova produzione del ...