Federalberghi provinciale rinnova il suo direttivo

venerdì 25 marzo 2016
L’immagine della  Taranto turistica in questi giorni  prevale su l’immagine odiosa di una città alle prese con i problemi drammatici dell’inquinamento.  I  Riti della Settimana Santa, tra i più apprezzati in Italia, rappresentano una vetrina di grande richiamo culturale e turistico. Il Touring Club Italiano ha infatti voluto dedicare ampio spazio alla città,  alle sue bellezze  ed alle tante iniziative ed opportunità che Taranto offre. 

‘Turismo’ in primo piano anche per Confcommercio che proprio in questi giorni riavvia un serrato confronto all’interno delle categorie del sistema (alberghi, extra alberghiero, stabilimenti balneari, ristoranti e bar, locali da ballo)  per partecipare agli incontri organizzati dall’Assessorato al Turismo della Regione, in vista della prossima programmazione regionale del settore. E sempre per restare in tema: sono in itinere alcune iniziative di promozione del settore del turismo;   ai nastri di partenza  la nuova categoria delle guide ed accompagnatori turistici ;  il rinnovo di Federalberghi della provincia di Taranto. Dopo due mandati di seguito Francesco Palmisano, attualmente presidente regionale dell’Ente Bilaterale per il Turismo , passa il testimone a Angelo Basile (Albergo del Sole). 
Basile, già vice presidente di Confcommercio con delega al Turismo, assume dunque la guida di una importante categoria nell’ambito del settore del turismo alla quale fanno riferimento  70 imprese della ricettività  alberghiera. Basile – imprenditore tarantino, con interessi in vari settori,    fortemente radicato nel territorio – avrà il compito di rappresentare  una categoria messa, soprattutto a Taranto,  duramente alla prova in questi ultimi anni dalle ben note vicende dell’Ilva. Il CIS , il Contratto Istituzionale di Sviluppo,  apre a nuove prospettive di sviluppo per il settore del turismo e della cultura, con un occhio di riguardo alla riqualificazione della Città Vecchia di Taranto. Nei prossimi anni è chiaro che molte delle politiche di rilancio dell’economia provinciale saranno legate alla cultura, al turismo, al mare, all’enogastronomia. Dunque grande impegno per tutte le categorie del settore del turismo presenti in Confcommercio, ed in particolare per Federalberghi. 
Ad affiancare il neo presidente nel nuovo Direttivo vi sono – va sottolineato-  diverse imprenditrici (otto su dodici), a conferma di una imprenditoria rosa in costante ascesa. 
Qui di seguito il nuovo Consiglio: 
Pierangela De Padova (Masseria Bosco- Avetrana); Stefano Ignazzi (Villa Giusy- Castellaneta); Angela Conserva (Villa Maria – Crispiano); Maria La Sorsa (Hotel Mille Pini – Ginosa Marina); Alessandro Pagano ( Masseria Bagnara- Lizzano); Maria Grazia Torricela (Albergo Chiancone- Martina Franca); Gianpiero Laterza (Hotel IL Grillo- Pulsano); Stella Falco (Hotel Akropolis- Taranto); Alessandro Galeone ( Santomaj- Leporano); Cinzia Monfardini (Hotel L’Arcangelo – Taranto); Maria Piccoli ( Hotel Mon Reve- Taranto); Carmen Ture (Residence Nuova Turisport _ Taranto) 
 
Altri articoli di "Economia e lavoro"
Economia e lavoro
23/09/2016
Rizzo, Usb taranto: “Fotografia della situazione ...
Economia e lavoro
23/09/2016
USB lamenta troppe mancanze. L’incontro si terrà mercoledì preossimo ...
Economia e lavoro
22/09/2016
L'alternativa sarebbe stata quella di procedere al ...
Economia e lavoro
21/09/2016
E' "disastroso" il bilancio della lotta ...
Dal Blues passando per il Rock'n' roll, al Soul, dal Funk alla Motown per approdare al Pop. Le migliori hit di sempre, ...