Pallanuoto serie C: impresa della Mediterraneo, la capolista Payton Bari finisce ko

martedì 22 marzo 2016
La Mediterraneo Sport firma la "Grande Impresa". Alla sesta giornata del campionato di serie C arriva il capolavoro degli uomini di Mauro Birri: la capolista Payton Bari si deve arrendere nella vasca della piscina comunale jonica e capitola per 11-10 con una rete subita a sei secondi dalla fine.
La sorpresa della giornata, dunque, è targata Mediterraneo Taranto: il "sette" barese, che non aveva sbagliato un colpo firmando cinque vittorie su cinque, è capitolato di fronte alla eccellente prestazione dei padroni di casa.
E' stato un match incredibile, dal primo all'ultimo secondo: tiratissimo, agonisticamente valido, tecnicamente apprezzabile, con la Mediterraneo sempre in vantaggio di un gol e subito riagganciata. Un canovaccio fisso fino all'ultima rete siglata quasi allo scadere dalla "chioccia" Vignati, più che mai decisivo. 
Il primo a rompere l'equilibrio è l'esperto Mattia Di Noi: Vignati e Renna completano lo score tarantino del primo quarto, che si chiude con la Mediterraneo in vantaggio per 3-2. Nel secondo periodo la Payton riagguanta subito gli avversari e riporta in equilibrio l'incontro dopo la rete di Latanza, portandosi sul 5-5.
Il terzo tempo vive di totale equilibrio e di una autentica sarabanda di gol: il parziale di 4-4 viene firmato, tra i "leoni" arancioblù, da una tripletta di Orlando e una marcatura del solito Vignati.
L'ultima e decisiva frazione riparte dall'8-8: Latanza e Renna permettono alla Mediterraneo di mettere il naso in avanti ma la Payton mostra i suoi quarti di nobilità e si riporta in parità in entrambe le occasioni. Fino all'ultimo, decisivo possesso dei padroni di casa che permette a Vignati, a sei secondi dal termine, di siglare il gol-vittoria tra l'entusiasmo del pubblico di casa. 
A fine gara il commento del coach jonico Mauro Birri è colmo di soddisfazione: «Sto cercando di insegnare ai ragazzi - spiega - a credere maggiormente nelle loro possibilità. Siamo una squadra giovane, in crescita: dobbiamo comprendere che nessuna partita è già decisa prima di entrare in acqua. La Payton è una buona squadra e aveva tutto da perdere: noi pensiamo solo alla salvezza e siamo riusciti a metterli in difficoltà. Siamo stati padroni del gioco, passando sempre in vantaggio: bravi, determinati e concentrati e abbiamo difeso molto bene. Ci abbiamo creduto di più: fino all'ultimo istante».
Grazie al terzo successo stagionale la Mediterraneo si è issata al quarto posto solitario in classifica a quota 10, a cinque lunghezze dalla vetta ora condivisa da Auditore Crotone e Payton Bari.
Nel prossimo turno la compagine jonica giocherà nuovamente in casa: l'appuntamento è fissato sabato 2 aprile alle 20.15. Ospite della piscina di via Bruno sarà la Sport Project terza in classifica.

Tabellino
MEDITERRANEO SPORT - PAYTON BARI 11-10 (3-2, 1-2, 4-4, 3-2)

MEDITERRANEO SPORT TARANTO - Busco (cap.), Fabiano, Caricasole M., Caricasole A., Latanza 2, De Giorgio, Renna 2, Di Noi 1, Musciagno, Bando, Vignati 3, Orlando 3, Bechis. All. Mauro Birri
PAYTON BARI - Morgia, Cardano, Valentini, Lacitignola 3, Guglielmo, Battista 1, Tarantino, Rutigliano, Catacchio, Centonze 1, De Luce, Insalata 2, Introna 3. All. Roberto Bucci
Arbitro - Angelillo
Altri articoli di "Altri Sport"
Altri Sport
23/09/2016
In occasione del quadrangolare di volley femminile in memoria di Walter Litti, la ...
Altri Sport
16/09/2016
Domenica 18 le gare al porticciolo M.M. di San Vito. Presentazione ufficiale per la ...
Altri Sport
13/09/2016
Grandissimo l’entusiasmo e la partecipazione di tanti ...
Altri Sport
12/09/2016
L’atleta disabile manduriano è uscito dal mare ...
Dal Blues passando per il Rock'n' roll, al Soul, dal Funk alla Motown per approdare al Pop. Le migliori hit di sempre, ...