Piogge e freddo fino a venerdì, domani la giornata peggiore

mercoledì 16 marzo 2016
Una circolazione di aria instabile, alimentata da fredde correnti russe in quota, sta per insediarsi sui mari meridionali italiani determinando una nuova fase di maltempo su regioni peninsulari, parte della Sicilia e sul Medio Adriatico, la quale risulterà particolarmente intensa sull'area ionica compresa tra crotonese, materano e Puglia meridionale.

Osservando l'evoluzione prevista dai modelli previsionali a scala locale (WRF), si evince che oggi sulla nostra regione, dopo i rovesci anche temporaleschi a prevalente carattere irregolare attesi a tratti tra mattina e pomeriggio, giungeranno piogge anche di moderata o forte intensità a partire dalle ore serali che dal Salento si estenderanno progressivamente sul resto del territorio regionale. 

Domani (giovedì 17 marzo) la giornata peggiore con fenomeni da sparsi a diffusi un po' su tutta la regione, possibili abbondanti o intensi anche a carattere temporalesco su leccese, tarantino, Murgia, Subappennino, Gargano interno e, oltre confine, materano tutto, soprattutto meridionale, aree dove potranno assumere carattere persistente (soprattutto sui rilievi). 
Su BAT, barese adriatico e brindisino fenomeni meno intensi, salvo possibili locali eccezioni.

Venerdì ancora maltempo; nella prima parte della giornata piogge diffuse su tutta la regione con qualche temporale ancora possibile sull'area ionica, verso sera migliora ovunque.

(Nell'immagine, le precipitazioni previste fino a venerdì sera)

Fonte: 
MeteoNetwork Puglia ONLUS 

Altri articoli di "Meteo"
Meteo
28/06/2017
Col passare dei giorni e col progressivo riscaldamento dei mari, sul Salento ...
Meteo
26/06/2017
Le correnti atlantiche iniziano ad affluire su Spagna, Francia e Nord Italia portando i ...
Meteo
24/06/2017
 Nelle zone interne il pericolo diventerà addirittura estremo. Il ...
Meteo
23/06/2017
Caldo in lento ma costante aumento. Oggi e soprattutto nei prossimi due giorni le ...
La XXV stagione “Eventi musicali” dell’Istituzione Concertistica Orchestrale “Magna ...