Taranto, picchia la moglie. Arrestato 45enne

mercoledì 16 settembre 2015
E'stato arrestato, dalla Polizia di Stato, con l'accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni nei confronti della moglie, un uomo di 45 anni. 

Ha picchiato la moglie dopo averla minacciata di morte per telefono. E' stato arrestato dagli agenti della polizia di stato, un 45enne per lesioni e maltrattamenti in famiglia. La donna, intorno alle 10 di ieri mattina, ha richiesto l'intervento della polizia perchè doveva incontrare il marito che nella telefonata precedente l'aveva minacciata di morte.


La volante della polizia ha subito raggiunto la donna che comunque era già stata picchiata dal marito con un calcio al torace, visibile dall'impronta lasciata dalla scarpa sul vestito.

L'uomo è stato rintracciato e bloccato in via Macchiavelli e subito portato in questura per gli accertamenti. La moglie, arrivata al pronto soccorso del SS. Annunziata è stata visitata dai medici che le hanno diagnosticato lesioni al torace guaribili in pochi giorni.


Considerato che il 45enne già in altre occasioni, ed in particolare nel mese di luglio e lo scorso 14 settembre aveva riproposto il suo atteggiamento violento nei confronti della propria moglie, è stato arrestato ai domiciliari.
 
Altri articoli di "Taranto"
Taranto
03/11/2020
Andrea Piepoli, portavoce regionale Gioventu nazionale, ...
Taranto
14/07/2020
TARANTO - Violenze, proteste, scontri e tentativi di ...
Taranto
01/07/2020
Pubblicata la gara per l’affidamento della ...
Al Cinema Bellarmino di Taranto arrivano le “Giornate del Cinema Horror”:  anteprima il 31 ...