Rilancio del settore edile. Per i sindacati c'è bisogno di confronto con le istituzioni

mercoledì 16 settembre 2015
Una ricetta per far uscire il settore dalla crisi: un confronto tra istutuzioni e settore. Di questo si parlerà il 18 settembre prossimo alla Scuola Edile di Taranto.


Rilanciare il confronto con le istituzioni del territorio ionico, a partire dagli enti locali come il comune e la Provincia di Taranto. E' questa la ricetta dei sindacalisti per far uscire il settore edile dalla crisi profondissima in cui versa da diversi anni.

A dirlo sono i rappresentanti di categoria Feneal-Uil, Filca-Cisl e Fillea-Cgil che, per il prossimo 23 settembre alle ore 10, hanno organizzato un sit-in davanti alla Prefettura di Taranto, coinvolgendo i lavoratori e chiedendo al prefetto, Umberto Guidato, la convocazione di un incontro per illustrare alcune proposte e fare il punto della situazione.

L'evento sarà presentato alla stampa venerdì 18 settembre, alle ore 10, alla Scuola Edile di via Sorcinelli e saranno presenti i segretari della Feneal-Uil Antonio Guida, della Filca-Cisl Vito Lincesso e Antonio Stasi della Fillea-Cgil.
 
Altri articoli di "Economia e lavoro"
Economia e lavoro
01/10/2020
Arriva una buona notizia per l'indotto Arcelor Mittal. “Una nota positiva in un ...
Economia e lavoro
26/07/2020
La Fiom Cgil di Taranto consegue, avvalendosi del patrocinio del suo avvocato ...
Economia e lavoro
22/07/2020
TARANTO - L'incertezza regna sovrana sul futuro dei ...
Economia e lavoro
22/07/2020
Al via il primo appuntamento sabato 25 luglio, a partire ...
Al Cinema Bellarmino di Taranto arrivano le “Giornate del Cinema Horror”:  anteprima il 31 ...