Savelletri: ambulanti contro il sindaco per lo spostamento del mercato

lunedì 6 luglio 2015
Protestano  gli ambulanti di Savelletri, a seguito dello spostamento della sede del mercato domenicale in via Della Scogliera, decisa dalla Amministrazione comunale di Fasano. 

Il Comune, infatti, lo scorso mese di aprile, aveva fatto divieto di esercitare il commercio in forma itinerante sulle aree pubbliche delle località turistiche di Savelletri e Torre Canne, con possibilità, invece, di svolgere il mercato di Savelletri in periferia, in via Della Scogliera appunto.

Ma mentre nelle domeniche precedenti c’era stata una deroga, grazie ad una ordinanza sindacale, che consentiva il ritorno temporaneo dello stesso mercato sul Lungomare – ovvero nel ‘cuore’ della località conosciuta ai più per la vendita dei ricci di mare - ieri gli ambulanti hanno deciso, per protesta, di non allestire le bancarelle.

I commercianti, da un lato, considerano la nuova ubicazione poco propizia per gli affari, dall’altro gli stessi residenti hanno storto il naso perché non gradiscono spostarsi a piedi in periferia per fare la spesa o per fare compere di vario tipo.

Sul Lungomare Nazario Sauro gli ambulanti hanno anche effettuato una raccolta di firme, tra cittadini e commercianti, da inviare successivamente al sindaco Lello Di Bari per chiedergli un incontro per tentare di risolvere la questione.

Una protesta tutto sommato pacifica che ha visto in via cautelativa anche la presenza della Polizia Municipale del posto.
 
Altri articoli di "Società"
Società
07/12/2018
La portaerei della Marina Militare è entrata nel ...
Società
27/11/2018
La cittadina è stata scelta per contribuire a ...
Società
19/10/2018
 Lo annunciano fonti della Asl di Lecce: il ...
Società
19/10/2018
Tra sabato 27 e domenica 28 si dormirà un'ora in più. Un referendum europeo ...
Al Cinema Bellarmino di Taranto arrivano le “Giornate del Cinema Horror”:  anteprima il 31 ...