"Brindisi is you": in arrivo in città 78mila euro per i più giovani

giovedì 16 aprile 2015
In arrivo per i giovani brindisini un finanziamento di 78mila euro.

Ad annunciarlo e a spiegare a cosa serviranno i soldi intercettati, Giuseppe Marchionna, vicesindaco con delega alla Programmazione economica, alle Politiche dell’Unione Europea, alla Cooperazione internazionale e  all'Attrazione di investimenti.

«È stata resa pubblica la graduatoria contente i punteggi assegnati dalla Commissione Tecnica dell’Anci e che il progetto “Brindisi Is You”, presentato dal Comune di Brindisi, si è classificato al secondo posto, dietro a Cesena e su un totale complessivo di 63 progetti esaminati, con un punteggio pari a 83, ottenendo un finanziamento nazionale di 78mila euro. Con questo tipo di iniziative – prosegue Marchionna - intendiamo supportare meccanismi di inclusione e partecipazione dei giovani, con particolare riferimento a quelli appartenenti a categorie che, in termini sociali, economici o fisici, soffrono condizioni di minori opportunità formative, culturali e professionali. L’obiettivo è quello di attivare iniziative territoriali di coinvolgimento dei giovani nel co-design di spazi e servizi, attraverso un utilizzo mirato delle tecnologie digitali».

Marchionna lega questo risultato con un altro progetto che promette di coinvolgere tanti giovani  in città. «Per questo motivo, l’allocazione privilegiata del progetto finanziato sarà all’interno dell’Hub della Conoscenza, di cui rappresenterà il primo, tangibile esempio di attrazione di investimenti». Il vicesindaco non dimentica di tributare il dovuto riconoscimento a chi ha reso possibile il raggiungimento dell'obiettivo, seguendo il progetto a distanza. «Un doveroso ringraziamento, intanto, va senza dubbio rivolto al consigliere comunale Mauro D’Attis, membro del Consiglio direttivo nazionale dell’Anci, che ha sostenuto il progetto del Comune di Brindisi lungo tutto l’iter approvativo».

Il progetto era stato presentato nello scorso dicembre nell’ambito del bando Anci “ComuneMenteGiovane”, in partenariato con l’Associazione Brindisi Is, ItaliaCamp Srl, Fondazione Giacomo Brodolini e Camera di Commercio di Brindisi. Le proposte potevano essere presentate da Comuni capofila aventi popolazione compresa tra 50mila e 150mila abitanti. Ogni Comune poteva richiedere un finanziamento massimo di 80mila euro e garantire un co-finanziamento di almeno il 20% del valore totale del progetto. 
Altri articoli di "Economia e lavoro"
Economia e lavoro
01/10/2020
Arriva una buona notizia per l'indotto Arcelor Mittal. “Una nota positiva in un ...
Economia e lavoro
26/07/2020
La Fiom Cgil di Taranto consegue, avvalendosi del patrocinio del suo avvocato ...
Economia e lavoro
22/07/2020
TARANTO - L'incertezza regna sovrana sul futuro dei ...
Economia e lavoro
22/07/2020
Al via il primo appuntamento sabato 25 luglio, a partire ...
Al Cinema Bellarmino di Taranto arrivano le “Giornate del Cinema Horror”:  anteprima il 31 ...